Quantcast

Coronavirus: Futura-Olbia a porte chiuse

Incerta anche la data del recupero contro Soverato

BUSTO ARSIZIO – L’ordinanza della Fipav consente la ripresa di ogni campionato a partire dal 2 marzo ma rigorosamente a porte chiuse, così come a porte chiuse si stanno tenendo gli allenamenti della Futura Volley Giovani, impegnata nella Pool Promozione di serie A2.

Di conseguenza è quasi scontato che il prossimo turno di campionato, che vedrà le Cocche impegnate, domenica 8 marzo, contro la Geovillage Hermaea Olbia, sarà disputato dalle biancorosse in un San Luigi interdetto al pubblico.

Incerta anche la data per il recupero della partita che sarebbe stata in programma domani a Soverato tra le padrone di casa e la Futura, dato che le due società non hanno trovato un punto di incontro sulla data: la palla passa ora alla Lega.

Foto Giovanni Pini