Quantcast

Crollo del Cassano risultati foto

Manita del CAS Sacconago

BUSTO ARSIZIO (VA) – L’Union Villa Cassano crolla a Busto Arsizio, dopo aver dominato larga parte della gara, sotto i colpi di un Cas che ha aspettato e quindi capitalizzato ogni azione a sua disposizione per fare gol.

Occasionissima per Ruggia al 1’: controllo in area pressato e palla alta da pochi passi. Al 2’ tenta la percussione Qosaj: Tirelli lo contra. Al 7’ Rondanini stoppa bene e calcia in porta, con Qosaj meglio piazzato. Para Heinzl. Nel primo quarto d’ora si fa preferire il Cassano, ma non trova la rete. Gira Qosaj su cross di Brebbia al 16’: a lato di poco. Azione pericolosa del Cas al 18’: fugge sull’out destro Brusa e Dosoli si salva con il piede impedendo rete e tap-in di Berton.

Occasione Cas al 22’: Dosoli calcia il rinvio in movimento su Berton, ma Brusa non trova la porta sul rimpallo. 24’: Rondanini servito da Brebbia, entra in area e calcia angolato, ma lungo sul palo lontano. Punizione dal limite dell’area per l’Union al 28’: la batte Shala ma Heinzl esce e disinnesca il pericolo. Dopo 33 minuti il primo corner, ed è per il Cassano.

Sul corner colpo di testa di Qosaj: blocca Heinzl. Su imbeccata di Qosaj gira Rondanini: a lato al 35’. Manca il gol Spagnolo, imbeccato da Altin Shala, al 36’: in sospetto offside. Assist di Qosaj per Ruggia al 38’: palla ciccata. Incursione di Rondanini al 42’: non serve Qosaj. A sorpresa passa il Cas al 43’. Cross di Brusa e Macchi anticipa Dosoli sul primo palo capitalizzando al massimo la prima vera occasione bustocca con il gol del vantaggio.

Si riparte senza volti nuovi e con l’Union sempre in avanti. Pesante ammonizione, al 5’, per Toma che sarà squalificato dal Giudice sportivo. Ed è Heinzl a fermare Rondanini al 9’. Scambio Qosaj, Spagnolo, Qosaj e conclusione alta al 10’. Cavaleri si trova in area davanti a Dosoli e prova a scavalcarlo con un pallonetto al 14’: a lato. Pareggia l’Union Villa Cassano al 16’ su rigore, per fallo su Qosaj, trasformato da Altin Shala che spiazza Heinzl.

In contropiede occasione Cas con Cavaleri al 20’ che calcia alto. Eurogol al 22’ di Nardone dal limite: palla nel sette dove Dosoli non può arrivare. Al 29’ Brebbia da fuori: misura sbagliata e Heinzl sorveglia tranquillo. Sugli sviluppi di una rimessa Nardone entra in area e confeziona doppietta personale e 3 a 1 al 29’. Passano due minuti e, al 31’, Brusa fa 4 a 1 con un’azione simile al 3 a 1. Cassano ko e il Cas rischia la goleada. Al 35’ Scherma si avventa su un pallone messo in area da Brebbia, la girata è alta. Al 45’ ci prova da fuori anche Giordano per l’Union: altissima. Dopo una respinta di Dosoli su Berton è Bulegato, al 45’, a confezionare il 5 a 1 con una conclusione bella quanto precisa sul palo lontano.

Il primo tempo avrebbe dovuto finire 2 a 0 e, invece, siamo andati al riposo sotto – commenta sconsolato Marco Visentin, mister dell’Union Villa Cassano) – Abbiamo recuperato la parità ma poi, per errori nostri per concretezza loro siamo qui a raccontare una sconfitta 5 a 1 difficile da spiegare a chi non ha visto la partita“.

“Pronti via il Cassano si è creato due occasioni, noi abbiamo un po’ faticato e siamo riusciti a trovare il vantaggio al primo affondo – sono le parole di Luciano Cau, allenatore del CasPoi, in mischia, siamo stati raggiunti su rigore e, quindi, abbiamo realizzato 4 gol creando un divario tra noi e il Cassano bugiardo sia per la partita di oggi sia per i valori delle due squadre. Mi sarei fermato al 3 a 1, mi sarei tenuto 2 gol per altre partite. Sono, però, sicuro, che il mio compagno di squadra Marco Visentin salverà il Cassano”.

Edoardo Paroni, giocatore dell’Union Villa Cassano: “Incredibile raccontare una simile sconfitta. Dobbiamo archiviare questa partita, in cui usciamo immeritatamente sconfitti e andare in campo da domenica con più grinta e più concretezza per fare punti“.

Gli fa eco il compagno di squadra Ronny Toma : “Avremmo dovuto finire il primo tempo 3 a 0 per noi e invece usciamo con 5 gol presi e la sconfitta“.

CAS-UNION VILLA CASSANO 5-1 (1-0) 
Gol: 43’ pt Macchi (Cas); 16’ st Altin Shala (rigore) (Union Villa Cassano), 22’ e 29’ st Nardone (Cas), 31’ st Brusa (Cas), 45’ st Bulegato (Cas).

CAS: Heinzl 6, Grimaldi 6 (41’ st Zaroli sv), Cavaleri 5 (43’ st Adejumobi sv), Napolitano 6.5, Tirelli 6, Finato 6, Brusa 8 (35’ st Bulegato 6), Macchi 7 (37’ st Amato sv), Berton 5.5, Nardone 8, Ferrario 5 (5’ st Maestri 6). A disposizione: Ferni, Mariani, Gallazzi, Panebianco. All.: Cau 6
UNION VILLA CASSANO: Dosoli 5, Paroni 5.5, Giberti 5, Brebbia 5, Toma 5, Vesco 5, Spagnolo 5, Shala Altin 6, Qosaj 6 (33’ st Scherma sv), Ruggia 5 (28’ st Giordano 5.5), Rondanini 5. A disposizione: Rinaldi, Gjini, Magini, Signorelli, Muharemi, Omodei, Marzetta. All.: Visentin 6
ARBITRO: Loris Saraci (Lecco) 7.5 Assistenti: Davide Finocchio (Milano) 6 e Ahmad Ayman El Gamal (Milano) 7
AMMONITI: Ferrario, Grimaldi, Cavaleri (Cas); Altin Shala, Toma, Ruggia, Paroni (Union Villa Cassano).
NOTE: terreno in discrete condizioni. Ammonito il mister dell’Union Villa Marco Visentin per essere uscito dall’area tecnica. Recuperi: 3+3. Età media: Cas: 23,3; Union Villa Cassano: 23,2. Corner: Cas: 0, Union Villa Cassano: 2. Fuorigioco: Cas: 2, Union Villa Cassano: 0.
SPETTATORI: 130 circa

I risultati della giornata QUI >>

La classifica QUI >>