Quantcast

Folgore Legnano: folle febbraio foto

I legnanesi si prendono 4 punti fondamentali

LEGNANO – Febbraio 2020 verrà ricordato sicuramente per l’esplosione dell’epidemia di coronavirus, disagio che ha coinvolto persino il calcio dilettantistico. Vengono quindi rinviate le partite del 23 febbraio e del primo di marzo.

Da raccontare invece i tre incontri precedenti, occasioni di vitale importanza per la salvezza dei grigiorossi della Folgore Legnano.

Il primo match vede la vittoria per 2-0 sulla Turbighese, sfida che sembrava proiettare la Folgore decisamente fuori dalla zona playout. Il vantaggio di Ana Petre viene seguito dal raddoppio di Cattaneo, due gol che coronano una partita dominata e condita da diverse altre palle gol.

La settimana successiva è invece una disfatta sul terreno del Tradate, dopo dieci minuti i ragazzi di Colombo si trovano in svantaggio di due reti e in inferiorità numerica per l’espulsione diretta di Ana Petre. Inutile la marcatura di Gazzardi (nelle foto) nella ripresa, un rigore e un autogol sanciscono il definitivo 4-1.

L’oppurtunità per rifarsi capita ovviamente una settimana dopo. E’ il turno del Ticinia, altra squadra impantanata nella zona bassa della classifica. Il verdetto dei 90 minuti è uno scialbo 0-0 che divide la posta ma non accontenta nessuno.

Dopo questi 4 punti la Folgore si trova fuori dalla zona playout per un misero punto. Beppe Colombo si trova ad affrontare lo sprint finale della stagione con qualche squalificato e una crisi di prestazioni che lascia spazio solo a qualche singhiozzo di risultati.

Nell’augurio che la preoccupazione per la situazione sanitaria vada scemando, attendiamo comunicazioni ufficiali per la ripresa degli allenamenti e del regolare svolgimento del campionato.