Il ritorno di Perez? Per noi fondamentale caro mister Cusatis!

Il talento lasciato in panchina per tutto l'ultimo incontro di Scanzorosciate

LEGNANO –  Ha fatto arricciare il naso a più di un tifoso la scelta tecnica di  non far entrare neppure per un minuto a Sanzorosciate il fantasista della squadra.  Aver costretto alla panchina un giocatore come Perez suona davvero come un affronto, in primis al giocatore stesso che abbiamo visto palleggiare nervosamente da solo in mezzo al campo durante l’intervallo.

Non conosciamo le gerarchie in atto nello spogliatoio e neppure vogliamo saperle, ma i continui cambi di Scanzorosciate ci sono sembrati un esperimento e neppure troppo riuscito.

Per questo motivo facciamo davvero fatica a comprendere perchè tenere in panchina per tutta la gara chi poteva dettare i tempi, donando una minima visione di gioco che si discostasse dai soliti lanci in verticale, peraltro quasi mai sfruttati.

Davanti di palle giocabili poco o nulla e gli attaccanti hanno fatto fatica a partire da dietro per costruirsi qualche occasione degna di nota.

Contro il Sondrio quindi ci auspichiamo tutti che Perez torni in cabina di regia e che finalmente il Legnano torni a fare il Legnano, nel vero senso della parola.