Quantcast

L’Arconatese vuole mettere alle spalle le tre sconfitte

Infortuni e squalifiche hanno sicuramente pesato sugli ultimi risultati

ARCONATE (MI) – Capita la giornata storta e una volta smaltita la delusione si ritorna in campo ancora più determinati: così l’Arconatese domenica andrà a giocare dalla Virtus CiseranoBergamo.

I ragazzi di Mister Livieri hanno subito nelle ultime tre partite, altrettante sconfitte, di cui due fuori casa consecutive e l’ultima domenica al Battaglia contro il Nibionnoggiono: “Anche gli avversari sono reduci da una sconfitta (2-1) a Seregno e non sono ancora del tutto sicuri della salvezza in quanto sono sopra la zona playout di solamente tre punti. Sarà pertanto una trasferta insidiosa ma alla quale ci prepariamo come sempre molto seriamente“.

Vogliamo superare il momento di appannamento costellato anche da infortuni e squalifiche con il lavoro sul campo, dopo aver riflettuto sull’ultima battuta d’arresto e proseguendo con serenità verso i nostri obiettivi“.

L’Arconatese sportivamente non ha mai cercato alibi anche se oggettivamente le assenze che sono state molteplici pesano nell’economia di un periodo e anche quando ritornano a disposizione i giocatori devono avere il tempo necessario per riprendersi in pieno. Le conoscenze non mancano per ritrovare l’equilibrio vincente per affrontare le prossime partite.

Lo stesso D’Ausilio che domenica ha segnato il nostro gol della bandiera sabato aveva accusato un problema e così poi in partita è stato schierato per quanto possibile, lasciando anche il segno con la marcatura. Chiunque ha giocato, ha sempre fatto del suo meglio, facendosi trovare pronto e i giovani hanno dato risposte importanti“.