Ltc Sangiorgese: “Alleniamoci oppure stop al campionato”

La società di serie B chiede di poter allenarsi a porte chiuse

SAN GIORGIO SU LEGNANO – Le società lombarde del Girone B chiedono alla FIP un pronunciamento in merito alla possibilità di fruire degli impianti sportivi per lo svolgimento, a porte chiuse, degli allenamenti.
Di seguito il testo completo del comunicato inviato alla Federazione:

Le società partecipanti al campionato nazionale di Serie B Girone B ed in particolare le 10 Società con sede in Lombardia fanno presente che la Regione Lombardia ha diramato una circolare relativa a “Chiarimenti relativi all’applicazione dell’Ordinanza del Ministero della Salute di intesa con il Presidente di Regione Lombardia del 23 febbraio 2020”.

Con riferimento al paragrafo “Cosa è previsto per le attività ludico-sportive?”, le suddette Società, partecipanti ad un Campionato “nazionale di serie a o di serie equiparabili”, ritengono di essere autorizzate ad accedere agli impianti per allenamenti.
Stante, comunque, una certa ambiguità di interpretazione, le suddette Società chiedono che codesta spettabile Federazione si faccia interprete presso le Autorità competenti a che venga esplicitamente confermato che le partecipanti lombarde al Campionato di serie B girone B siano autorizzate ad allenarsi.

In considerazione della gravità ed urgenza della situazione, siamo a richiedere un vostro preciso pronunciamento entro la giornata di domani 26 febbraio 2020.  In difetto di Vostre comunicazioni saremo, nostro malgrado, costretti a fare valutazioni circa la prosecuzione del Campionato.