Rugby al “Mari”, il D.S. Bienati: “Grande risposta di pubblico”

Il Direttore Sportivo del Rugby Parabiago soddisfatto della prima serata legnanese del "Milano Rugby Week"

LEGNANO – E’ molto soddisfatto il Direttore Sportivo del Rugby Parabiago Cristiano Bienati dopo la prima serata legnanese della “Milano Rugby Week“, che ha visto la disputa della gara di Guinness Pro 14 tra Zebre Parma e Munster Cork davanti ad un pubblico delle grandi occasioni accorso al “Giovanni Mari“.

Siamo molto contenti della risposta del pubblico, abbiamo superato le 3.000 presenze, che per una partita di rugby sono numeri davvero importanti. Anche il “Village” ha visto un alto numero di presenze, in tanti hanno deciso di cenare qui da noi.

E’ stato positivo vedere tante famiglie presenti al “Giovanni Mari”, tante società che fanno parte della “Zebre family” che hanno portato i loro bimbi a fare da contorno all’accesso delle squadre in campo

Ora il pensiero va alla partita del 6 Nazioni femminile di domenica, quando si scontreranno le nazionali di Italia e Scozia: “Per noi è stato un onore essere selezionati dalla Federazione Italiana Rugby, anche grazie alla nostra struttura di Parabiago che l’Amministrazione comunale mantiene sempre in perfetta efficienza. Non a caso il nostro campo ha ospitato nei giorni scorsi le sedute di allenamento delle due squadre.”

Cristiano Bienati, D.S. Rugby Parabiago
Cristiano Bienati Direttore Sportivo Rugby Parabiago 1948

“Ci auguriamo di avere anche domenica una grande affluenza di pubblico, perchè vogliamo far capire che il nostro sport è stare insieme e divertirsi in modo sano.”

Anche le Contrade cittadine sono state coinvolte in questi giorni: “Assolutamente si, venerdì sera la Contrada San Magno e domenica la Contrada San Domenico ospitano il terzo tempo. Non posso che ringraziare entrambe per la collaborazione davvero importante.

Bienati poi ha voluto ringraziare anche l’A.C. Legnano, che domenica sarà costretta ad “emigrare” a Venegono per la disputa della gara interna di Serie D contro il Villa Valle: “Ci tengo a ringraziare il Presidente Giovanni Munafò che ci ha permesso di ospitare le due gare in questa splendida struttura che è la loro casa.