Quantcast

Scontro diretto al vertice per il Legnano

Possibili cambi di formazione per l'undici di Mister Cusatis

LEGNANO – Il Legnano di Mister Cusatis gioca a Scanzorosciate uno scontro diretto di alta classifica, con la seconda opposta alla quarta.

E’ rientrato D’Aversa e anche Alvitrez ha ripreso ad allenarsi dopo che un virus intestinale lo aveva fermato domenica scorsa.

Lo Scanzorosciate è la squadra con più vittorie in casa (9) e il Legnano con la Pro Sesto quella con più vittorie in trasferta (8).

Si affrontano anche due tra le migliori difese del campionato, 19 gol quelli subiti dai bergamaschi e 20 dai Lilla.

E’ una gara importante – spiega Mister Cusatisuna gara da affrontare con grande concentrazione contro una realtà che gioca assieme da tanti anni, in un ambiente particolare, senza nessuna pressione, una squadra oculata e equilibrata che sta facendo un ottimo campionato con giocatori anche importanti specialmente a livello offensivo e in mezzo. Una squadra che ha qualità nel gruppo, che si conosce bene, con giocatori che sanno ciò che vogliono, fisica, come l’Arconatese. Giocano in casa loro su un campo che conoscono per dimensione e dove sono abituati battagliare. Ci aspetta una gara difficile come lo sono del resto tutte con le proprie insidie. Una partita che abbiamo preparato bene durante la settimana in tutti gli aspetti, consapevoli dei nostri mezzi e desiderosi di fare una bella gara per la quale siamo pronti“.

Potrebbero esserci ballotaggi nel riconfermato 3-5-2: “Sto valutando di poter aver delle alternative non in tutti i ruoli ma in funzione delle caratteristiche delle squadre avversarie che incontriamo, di certi ruoli. Abbiamo la possibilità scegliere giocatori caratteristiche diversi, grazie ad una rosa ben assortita. Sono contento dei ragazzi, che hanno lavorato anche dopo la sconfitta: questo è un gruppo che ha qualità e si impegna molto, la squadra segue il lavoro tutti vogliono fare il massimo da quel punto di vista. Ho la possibilità anche in qualche reparto di fare delle scelte, cose che valuterò in funzione della gara che si vuole fare, dell’avversario. E’ bello avere la possibilità di scegliere, tutti sono pronti a dare il loro contributo“.

Al’andata il Legnano si impose in rimonta per 2-1 (nella foto) per quella che fu la prima vittoria del campionato (leggi la nostra cronaca qui sotto).

Legnano in rimonta torna al vincere al “Mari”

Arbitra Cristian Robilotta di Sala Consilina con Davide Santarossa (Pordenone) e Nadir Bertozzi (Cesena). Fischio d’inizio come di consueto alle 14.30, aggiornamenti in tempo reale su Sport Legnano a partire dalle 14.25.

Il programma della giornata QUI >>

La classifica QUI >>