Quantcast

Tre Modernine seconde con Juvenilia in Serie C

Tre ginnaste della Moderna Legnano in gara a Bari per la Juvenilia di Cava de’ Tirreni

LEGNANO – Partita per la Ginnastica Ritmica anche la Serie C, gara per team, suddivisa in cinque zone tecniche, la vincitrice di ogni zona tecnica approda al campionato Nazionale di serie B.

Visto l’ottimo gruppo di Junior, quest’anno, la Moderna Legnano schiera nella zona tecnica 2 (nord est) Giorgia Asturi, Nadia Smeraldi, Emma Bizzarri ed Alice Pompeo, nella zona tecnica 5 (sud) in appoggio alla Juvenilia di Cava de’ Tirreni, Astrid Balzaretti, Simona Zorzetto e Dafne Bosisio.

Domenica 9 febbraio la squadra iscritta nella zona tecnica 2 di scena a Montegrotto Terme deve, a causa di forza maggiore, rinunciare alla prima prova, Giorgia purtroppo si ferma ai box per un problema fisico.  Si lavora già per la seconda prova.

Contemporaneamente al Palacarbonara di Bari, Simona alla fune, Dafne al cerchio ed Astrid al nastro unitamente a Francesca Pollio (palla) ed Antonia Giocondo (clavette), con un’ottima tenuta di gara salgono sul secondo gradino del podio conquistando un argento storico per la società campana, alle spalle della società pugliese Doria Gym, retrocessa dalla B Nazionale appena un anno fa. Partenza dunque alla grande per una squadra che sta cominciando a conoscersi solo adesso.

Grande gioia in casa Juvenilia, condivisa dalla Direttrice Tecnica della Moderna Legnano Elisa Porchi e dal Presidente Claudio Malamisura. Dopo la lunga trasferta si ritorna a lavorare a Legnano, pronti per le prossime sfide!

(Fonte e foto Ginnastica Moderna Legnano)