Quantcast

A.C. Legnano: quando si giocherà? E contro chi?

Mister Cusatis esprime tutte le sue perplessità

LEGNANO – Domenica è in programma Dro-Legnano. Ma si giocherà? Il Comitato Lombardo ha sospeso ogni attività, ma Dro è in Trentino… Arriverà una presa di posizione della Lega Nazionale Dilettanti?

Intanto il Legnano si sta allenando, senza docce come da disposizioni… ma se piove, diventa problematico non fare la doccia per gli atleti che devono poi raggiungere casa anche con un viaggio di distanza magari di una mezzoretta…

E’ encomiabile il comportamento dei giocatori ma se piove o continuer a piovere come facciamo a mandare a casa gli atleti senza fare la doccia? Li mandiamo a casa bagnati fradici?

Perplessità opportune manifestate da Mister Cusatis: “Noi ci prepariamo per domenica a Dro, sapendo che ci può essere la possibilità che non si giochi, aspettiamo di comprendere anche perchè se ci dovesse essere un ulteriore rinvio e magari utilizzare come data di recupero quella del 15, da quale gara si partirà per recuperare?“.

Sono infatti in ballo Villa Valle, Seregno, Arconatese e un punto interrogativo riguarda appunto Dro

Inoltre per ogni allenatore si pone un problema di lavoro e di programmazione riguardo i carichi se non si gioca oppure la gestione delle risorse psicofisiche nel caso si giochi a distanza ravvicinata, perchè in quel caso il tempo per allenarsi rimane davvero poco se non inesistente

Si programma il lavoro in funzione delle partite perciò necessita sapere al più presto gli impegni, anche perchè delle trasferte vanno organizzate anche dal punto di vista logistico oltre che preparate come partite“.

Tanta confusione e incertezza perciò non aiuta a programmare e organizzare e non consentire le docce può far accrescere anche la possibilità di ammalarsi degli atleti con bronchiti ecc.

Il Legnano che è in lotta per un campionato di vertice merita certezze per il lavoro che viene fatto sul campo da tecnico e calciatori e perciò si aspettano risposte certe da chi di competenza