Quantcast

Ex lilla, è scomparso Caprile

Campione d'Italia con la Juventus nel 1951/52, giocò cinque stagioni nell'A.C. Legnano

LEGNANO – Si è spento Emilio Caprile, vecchia gloria del Legnano, che giocò da attaccante in cinque stagioni dalla seconda metà degli anni ’40 alla seconda metà degli anni ’50.

Prelevato dalla Sestrese, il suo debutto in maglia lilla, appena diciannovenne, fu nel derby di Serie B Legnano-Varese del 14 settembre 1947, dove siglò la rete del definitivo 4-1. L’anno successivo fu ceduto alla Juventus in cambio della mezzala Lenci. Con i bianconeri giocò per due stagioni, nel 1948/49 e nel 1951/52: nel primo collezionò 32 presenze e 9 reti, nel secondo ottenne il titolo di Campione d’Italia giocando però solo 5 gare e realizzando due gol, entrambi al Padova. Oltre che con i torinesi, Caprile gioco anche con Atalanta e Lazio.

Tornò a Legnano, in Serie B, nel 1954/55 e qui restò fino al 1957/58, con i lilla in Serie C. In totale nelle cinque stagioni nella Città del Carroccio scese in campo 161 volte, realizzando 46 gol, piazzandosi al quarto posto nella classifica dei marcatori lilla di tutti i tempi dietro a Mozzambani, Guarnieri I e Ricci I.