Quantcast

FIGC, il Presidente Gravina: “In caso di positività di un giocatore non escluderei la sospensione del campionato”

Il presidente federale non esclude nessuno scenario

ROMA – In caso di contagio tra i giocatori di calcio, i campionati di calcio, compreso quello di Serie A, potrebbero fermarsi definitivamente.

Lo ha dichiarato oggi, sabato 7 marzo, il presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Gabriele Gravina: ”

Ad oggi non possiamo escludere nullaIn caso di positività di un giocatore non escluderei la sospensione del campionato“.

Dobbiamo essere realisti – ha aggiunto il presidente federale – In quelle circostanza dovremo adottare tutti i provvedimenti che tutelino innanzitutto i nostri atleti e poi dovremo cercare di capire cosa si può fare e l’impatto che può avere sulla competizione. Non possiamo escludere niente ma neanche effettuare ipotesi che oggi non possiamo prevedere.”

(Foto FIGC)