Quantcast

Il campionato di calcio si giocherà a porte chiuse

Lo ha detto il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora

MILANO – Manca la formalizzazione, ma si verso verso un campionato di calcio a porte chiuse. Il provvedimento è stato deciso ed avvallato dal ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, che incalzato dai giornalisti si è lasciato andare a questa indiscrezione. “Proseguiamo tutte le attività, anche del campionato, ma nel rispetto della salute per tutti” ha spiegato il ministro.

Sulla decisione è intervenuto anche Marotta: “Lo strumento delle porte chiuse potrebbe essere l’unico per portare a termine il campionato alla luce di quelle che sono le restrizioni che giustamente il governo ci sta indicando. Importante che le società si riuniscano in un’assemblea (alla luce del Decreto per prendere atto di quanto deciso dal Governo, al fine di salvaguardare la salute dei cittadini, il risultato sportivo e la conseguente sopravvivenza delle società.”.