Quantcast

Legnano, il Commissario Cirelli invita alla prudenza

L'appello del Commissario Straordinario ai cittadini legnanesi

LEGNANO – E’ un invito alla prudenza ed al rispetto delle indicazioni inserite nel Decreto del Presidente del Consiglio dello scorso 5 marzo quello che il Commissario Straordinario Cristiana Cirelli (nella foto) manda ai cittadini legnanesi.

Carissime cittadine e carissimi cittadini di Legnano – si legge nel messaggio pubblicato sul sito ufficiale del Comune di Legnanocome noto la diffusione del Coronavirus comporta cambiamenti sensibili nelle nostre abitudini e l’adozione di cautele aggiuntive a tutela della salute pubblica. Le misure per contenere l’infezione producono effetti, in alcuni casi anche di notevole impatto, sulle vite dei singoli, della comunità e su intere categorie lavorative. Desidero ringraziarvi per la puntualità con cui, giorno dopo giorno, state seguendo le disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero della Salute, alcune delle quali comportano disagi e sacrifici.

Non posso fare a meno di rilevare, però, anche diffuse sbavature, in particolare per quanto concerne il rispetto delle distanze tra coloro che frequentano luoghi ed esercizi pubblici. Ricordo che il Dpcm del 4 marzo raccomanda di evitare gli affollamenti e di mantenere distanze interpersonali tali da garantire il rispetto delle norme igieniche idonee ad eliminare eventuali fonti di contagio.

Rinnovo, pertanto, l’invito a gestori e utenti di esercizi commerciali, bar, ristoranti e in generale di qualunque attività aperta al pubblico di attenersi alle raccomandazioni, sia per contrastare la propagazione del virus sia per evitare sanzioni, particolarmente deleterie in un momento di per sé delicato. Sono sicura che il senso di responsabilità e le capacità organizzative dei cittadini di Legnano contribuiranno al contenimento dell’infezione.

ingraziandovi nuovamente per la collaborazione, vi porgo i miei più cordiali saluti.

Cristiana Cirelli
Commissario Straordinario
Comune di Legnano