Niente palestra fino al 3 aprile in Lombardia

L'emergenza continua. Misure drastiche stanno fermando lo sport

LEGNANO – Sul sito dell’Ufficio per lo Sport si spiega che per fronteggiare l’emergenza Coronavirus ed evitare il diffondersi del contagio: “”Nella sola Lombardia e nella sola provincia di Piacenza sono sospese, fino al 3 aprile, le attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali, centri culturali, centri sociali e centri ricreativi”,

Il tutto si legge al punto 3 degli aggiornamenti sulle misure riguardanti le attività sportive nel corso dell’emergenza Coronavirus.