Quantcast

Tocilizumab è il nome del farmaco della speranza

Nessun vaccino al momento, ma un farmaco usato per la cura dell'artrite reumatoide sta funzionando

MILANO – Si chiama “Tocilizumab” e potrebbe diventare a breve il farmaco della speranza. Si tratta di un farmaco usato per la cura dell’artrite reumatoide ed è prescritto dagli oncologi per prevenire gli effetti collaterali indesiderati provocati da alcuni farmaci immunoterapici.

Ci sono stati al momento rilevanti miglioramenti nelle loro condizioni di salute. Attualmente in Italia sono stati una dozzina i pazienti trattati con l’insolito farmaco anti artrite e, il primo di essi, già dopo 24 ore, ha mostrato i miglioramenti sperati.

Dopo 48 ore i parametri respiratori erano rientrati quasi nella norma.

A breve verrà creato un protocollo scientifico il quale verrà inviato all’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco), dove verrà valutato e poi fatto entrare in vigore.

Secondo l’azienda produttrice Roche, il medicinale potrebbe aiutare in particolare nella lotta contro infiammazioni collegate alla malattia.

Alcuni ricercatori cinesi hanno somministrato il mese scorso il farmaco ad un gruppo di pazienti, con risultati incoraggianti. La multinazionale ha comunicato di aver donato alla Cina dosi di tocilizumab per il valore di due milioni di dollari.