Attenzione alla truffa delle mascherine

Nessuno è autorizzato a consegnarle entrando in casa vostra: non aprite!

LEGNANO – Il coronavirus non ferma putroppo i delinquenti. Secondo quanto riportato dal sito ufficiale del Comune di Canegrate, nei comuni dell’Altomilanese sono stati segnati casi di sconosciuti che si presentano a casa chiedendo di farli entrare in casa dicendo “Siamo quelli del Comune, dobbiamo consegnare le mascherine“. Una volta dentro, dopo aver distratto la loro vittima, ne approfittano per derubarla.

I volontari che in alcuni comuni, come ad esempio a Canegrate,  consegnano le mascherine alle famiglie non chiedono di entrare in casa, ma al citofono, si annunciano e dicono che lasciano le mascherine nella buca delle lettere.

Se qualcuno vi chiede di entrare in casa sta già violando le regole contro il contagio ed è sicuramente un malintenzionato. Non aprite e segnalate immediatamente alla Polizia Locale o ai Carabinieri.