Le rubriche di SportLegnano.it - Fisco e Sport

Fisco e sport: oggi la giornata per l’invio delle richieste di indennità agli sportivi

Il quinto di una serie di approfondimenti del nostro esperto Dott. Umberto Ceriani in tema di Decreto "Cura Italia"

Nuovo appuntamento della nostra rubrica, curata dal Dott. Umberto Ceriani, commercialista legnanese esperto di fiscalità sportiva, dedicata a tutte le società sportive che spesso hanno grandi difficoltà a districarsi nei meandri delle problematiche fiscali.

La rassegna di articoli illustrerà tutti gli adempimenti necessari per la costituzione e la gestione di una società sportiva.

In questi giorni di emergenza coronavirus, il nostro esperto analizza per voi cosa prevede il nuovo Decreto “Cura Italia” per le Associazioni, sportive e non.

Oggi vi spieghiamo come richiedere l’indennità per gli sportivi.

Il testo del Decreto è scaricabile QUI >>

 


 

INDENNITA’ AGLI SPORTIVI

Ricordiamo che l’art. 96 del DL 18/2020 riguarda la misura di sostegno a favore dei collaboratori sportivi prevedendo un’indennità una tantum di 600 € per i soggetti sportivi (ad esempio tecnici, atleti, amministrativi gestionali) che non risultano pensionati o siano iscritti ad altre forme previdenziali. Le somme saranno erogate prioritariamente ai soggetti che non hanno superato nel corso del 2019 la soglia dei 10.000€.

Il 7 aprile è la giornata individuata per l’invio delle domande tramite la piattaforma informatica predisposta sul sito www.sportesalute.eu
La procedura è stata suddivisa in tre fasi:

  • prenotazione dell’indennità tramite l’invio di un SMS con il proprio Codice Fiscale. Il sistema genererà un codice di prenotazione con l’indicazione di giorno e fascia oraria in cui sarà possibile compilare la domanda
  • accreditamento per il quale sarà necessario un indirizzo mail, il proprio Codice Fiscale ed il codice di prenotazione ricevuto a seguito dell’invio dell’SMS;
  • compilazione ed invio della domanda immediatamente dopo l’accreditamento allegando i documenti e procedendo con l’invio

Le istruzioni fornite da Sport e Salute S.p.A. nel pomeriggio del 6 aprile suggeriscono i documenti e le informazioni da preparare che sarà necessario fornire ed allegare alla domanda, tra questi ricordiamo il Codice Fiscale dell’ente sportivo con il quale si collabora avendo cura di verificare la sua corretta iscrizione al CONI nonché il numero di affiliazione (verificabile direttamente nell’area pubblica del Registro CONI al seguente www.coni.it/it/registro-societa-sportive.html

Ulteriore documento necessario sarà il contratto di collaborazione o una lettera di incarico che dimostri la sussistenza di un contratto sportivo ex art. 67 c. 1 lett. M) DPR 917/1986 nonché la prova dell’avvenuto pagamento del compenso di febbraio 2020. Il merito al contratto è opportuno allegare la copia sottoscritta dalle parti ove sarà indicata la tipologia di prestazione sportiva svolta, il compenso, la decorrenza, la durata e l’anagrafica fiscale completa delle parti contraenti.

Da ultimo ricordiamo che il collaboratore sportivo dovrà riportare nella domanda l’Iban del conto corrente sul quale verrà accreditata la somma; le FAQ precisano che il conto può essere cointestato, ma non può essere intestato ad un’altra persona.

ULTIMA ORA

Dalle ore 14 di martedì 7 aprile invia un SMS al numero 339.9940875 con il tuo Codice Fiscale e ottieni l’appuntamento necessario per registrarti alla piattaforma di Sport e Salute e presentare la domanda di indennità per i collaboratori sportivi

Dott. Umberto Ceriani

 

Studio Ceriani

Studio Ceriani
Dottori Commercialisti – Revisori Legali – Consulenti del Lavoro
Via XXIX Maggio 18 – 20025 Legnano (MI)
Tel 0331/599454 – 0331/548935 Fax 0331/598009
www.consulenza-associazioni.com