A Cermenate l’addio commosso ad Andrea Rinaldi fotogallery

Celebrati i funerali del giovane giocatore lilla scomparso la scorsa settimana

CERMENATE (CO) – Il campo sportivo del piccolo comune del comasco dove era nato 19 anni fa ha ospitato oggi centinaia di giocatori, tecnici e tifosi che hanno partecipato ai funerali di Andrea Rinaldi, lo sfortunato giocatore dell’A.C. Legnano deceduto la scorsa settimana.

Andrea Rinaldi funerale Cermenate A.C. Legnano

Una cerimonia, fortemente voluta dalla famiglia e dal Sindaco di Cermenate, Luciano Pizzuto, organizzata nel pieno rispetto delle direttive contro la diffusione del coronavirus.

Distanziati tra loro, tutti i partecipanti, hanno così potuto stringersi attorno ad amici e famigliari, colpiti da un così profondo ed improvviso lutto.

Andrea Rinaldi funerale Cermenate A.C. Legnano

Accompagnati dal Presidente Giovanni Munafò, erano presenti sul prato del “Giancarlo Vago” tutti i compagni di squadra di Andrea, insieme ai tecnici, dirigenti e collaboratori dell’A.C. Legnano.

Presente anche una nutrita delegazione dell’Atalanta, tra le fila della quale ha giocato nel campionato Primavera.

Sulla bara le maglie lilla del Legnano, dell’Atalanta, del Monza e della Virtus Cermenate, indossate nella sua breve ed intensa carriera dal giovane giocatore. Oltre alle maglie, spiccava anche la bandiera degli Ultras del Legnano, che hanno tributato un coro di saluto all’uscita del feretro dal campo di calcio.

Toccanti le parole di saluto pronunciate dal Sindaco Pizzuto, dal Presidente lilla Munafò e dai giovani amici di Andrea, ricordato da tutti per la sua cortesia, educazione, disponibilità e grande amore per il calcio che lui amava a fin da bambino.

Andrea Rinaldi funerale Cermenate A.C. Legnano