Quantcast

Calcio lombardo, Barretti assicura, nessuna retrocessione dall’Eccellenza in giù

Le decisioni del Comitato Regionale Lombardo della F.I.G.C.

MILANO – Il calcio dilettantistico lombardo tira un respiro di sollievo: nessun club sarà retrocesso, dall’Eccellenza in giù. La rassicurazione è arrivata da Giuseppe Baretti, che ha annunciato la linea che verrà seguita dal Comitato Regionale Lombardo da lui presieduto.

Ci saranno invece le promozioni alla categoria superiore, che interesseranno le prime classificate in base alle classifiche cristallizzate all’ultima giornata disputata, mentre dovranno essere definiti i criteri per i ripescaggi.

Come stabilito dal Consiglio Federale della Federcalcio, spetta ai singoli comitati regionali definire le modalità di promozione e retrocessione, nonchè di ripescaggio, e quello lombardo ha deciso di non penalizzare i propri club, a differenza di quanto invece è stato fatto dalla Lega Nazionale Dilettanti, da cui dipende la Serie D, che ha scelto di far retrocedere in Eccellenza le ultime quattro classificate, statenando la rivolta dei 36 club interessati (leggi la notizia QUI >>).