Quantcast

Il virologo Massimo Clementi: “Il Coronavirus diventerà un raffreddore”

Il virus è cattivo quando arriva per la prima volta all'uomo, poi si adatta

MILANO – La tesi del virologo Massimo Clementi: “Sono sicuro che il Coronavirus potrebbe diventare innocuo come un raffreddore

Massimo Clementi, Direttore del Laboratorio di Virologia del San Raffaele di Milano: “Il profilo clinico di questa malattia è mutato, adesso non arrivano più persone che hanno necessità della terapia intensiva. La malattia si sta modificando”.

Abbiamo fatto una valutazione. Abbiamo ricoverato oltre mille persone. Abbiamo identificato i fattori di rischio che bisogna tenere a bada. Sono state introdotte terapie efficaci“.