Quantcast

Kolbe Legnano, ci si ferma… per prendere la rincorsa

Il club legnanese chiude definitivamente la stagione 2019/20 e pensa al futuro

Più informazioni su

LEGNANO – L’A.S.D. S.M. Kolbe di Legnano ha voluto fare il punto della situazione dopo questi due mesi di stop forzato attraverso un comunicato firmato da Mauro Martini e da tutto il Consiglio Direttivo del club.

Come tutti ben sappiamo il periodo di allerta procede, per quanto si stia tentando piano piano di tornare alla normalità la situazione è ancora molto critica. Abbiamo chiuso quasi per primi l’attività ma abbiamo voluto aspettare a dare questa comunicazione ufficiale fino a quando non fossero più chiare le cose. Ora che lo sono la KOLBE dichiara la stagione 2019/2020 ufficialmente chiusa. Non so se ci sarà qualche apertura agli allenamenti nelle prossime settimane (dubito) ma quello che so è che noi non riapriremo fino a quando non saremo certi al di la di ogni ragionevole dubbio, che il pericolo è cessato o ridotto davvero al minimo, e al momento non lo è. (ovviamente proseguiranno invece gli allenamenti fatti via web per quanti è già previsto ed in corso).”

Oramai anche le ottimistiche scritte sui balconi “andrà tutto bene” sono sbiadite e non ci credono più in quanto purtroppo non andrà tutto bene perché è già andato tutto male… troppi i morti, troppa la sofferenza, troppa la crisi economica, troppo il casino politico, le lotte, le recriminazioni… troppi gli esperti e i tuttologi, troppi quelli che hanno ragione (che sono in egual numero di coloro che hanno torto) perché ognuno ha la sua ragione da difendere e portare avanti. A tal proposito mi torna in mente quando, all’inizio di tutto, in una telefonata con una nostra atleta in lacrime per l’impossibilità di partecipare agli allenamenti (che si sarebbero comunque chiusi il giorno dopo), le dicevo “stai tranquilla e stai a casa e vedrai che in meno di un mese torneremo ad allenarci” … anche io avevo le mie convinzioni ed anche io avevo torto… di mesi ne sono già passati più di due.

Abbiamo perso tutti e purtroppo temo che dal punto di vista economico del paese il peggio dovrà ancora venire, ma questo non ci spaventa, siamo Italiani, abbiamo la scorza dura e siamo abituati ad abbassare la testa e spaccarci la schiena se crediamo in qualcosa… allora, nel nostro piccolo, crediamoci ancora! La Kolbe dichiara finita la stagione 2019/2020 ma non alza bandiera bianca. Ci saremo, scenderemo ancora in campo con il coltello tra i denti a difendere e far crescere quello che abbiamo costruito in tutti questi anni di attività, lo faremo per i nostri ragazzi, per le loro famiglie e per noi stessi. Purtroppo alcuni sponsor ci hanno già comprensibilmente lasciato ed altri ci lasceranno, ma garantiamo a tutti che nella stagione 2020/2021 noi ci saremo! (nei limiti di quelli che saranno i nuovi immancabili decreti).”

Qualcuno ci ha chiesto come ci comporteremo con la parte di stagione non svolta a livello di quote, non sto a spiegarvi qui la nostra idea perché l’argomento è molto delicato e più complesso di quello che sembra, a tempo debito daremo le adeguate indicazioni.”

Più informazioni su