Quantcast

Legnano, protestano in Piazza San Magno, manifestanti multati fotogallery

Imponente schieramento di forze dell'ordine, sproporzionato al numero di manifestanti

Più informazioni su

LEGNANO – Sono stati tutti schedati e multati i partecipanti ad una manifestazione di protesta vicina alle “Mascherine tricolori” andata in scena nella centralissima e deserta Piazza San Magno a Legnano, nel pomeriggio di sabato 2 maggio 2020.

Imponente e decisamente sproporzionato, visto il ridotto numero di partecipanti, lo schieramento di forze dell’ordine, presenti in massa con ben cinque volanti ed una quindicina di agenti, in divisa ed in borghese, tra Polizia di Stato, Carabinieri e Polizia Locale.

Siamo stati contattati dalle “Mascherine tricolori” ed abbiamo constatato che il loro modo di protestare in silenzio e seguendo le regole funziona e quindi abbiamo deciso di appoggiarli – hanno spiegato i manifestanti – Appena siamo arrivati in piazza abbiamo trovato le forze dell’ordine già schierate, che ci hanno bloccato, schedato e sanzionato“.

Viviamo in un momento assurdo – hanno proseguito – il Governo ha fatto tante promesse ma gli italiani non hanno ancora avuto risposte concrete. Le aziende sono chiuse, molte di loro in difficoltà non avranno la possibilità di riaprire, perderemo un numero enorme di posti di lavoro. Non possono farci vivere nella paura mentre l’economia rischia di andare a rotoli. Noi amiamo l’Italia e faremo qualunque cosa per difenderla: vogliamo che il Governo ci ascolti e aiuti tutti gli italiani riaprendo tutte le attività.

Più informazioni su