Ordinanza anti-movida a Legnano

L'ordinanza limita la vendita di alcolici

LEGNANO –  Il Commissario straordinario del Comune di Legnano, Cristiana Cirelli, ha firmato un’ordinanza che limita la vendita di alcolici. Dal 29 maggio viene introdotto, dalle 23 alle 7, il divieto per tutti gli esercizi pubblici, di vicinato, attività artigianali e distributori automatici di vendere per asporto bevande alcoliche di qualsiasi gradazione.

Nella stessa fascia oraria sarà vietato il consumo di alcolici nelle aree pubbliche o private a uso pubblico, inclusi parchi e giardini. Il provvedimento si rende necessario dopo che, nella prima settimana di apertura di bar, pub, ristoranti e affini, è stato verificato il mancato rispetto delle misure per il contenimento del contagio da coronavirus (in particolare in merito ad assembramenti e mascherine protettive), oltre che il verificarsi a più riprese di episodi violenti che possono essere stati favoriti dall’assunzione di alcol.