Riaprire le scuole calcio, ma senza pallone!

Si può fare allenamento individuale con quattro o cinque atleti per gruppo

MILANO – Riaprire le scuole calcio ma senza pallone. Sembra una barzelletta, ma è quanto ha dichiarato il presidente del settore giovanile della Figc, maggior organo del gioco più popolare in Italia.

“Ho chiesto di fare un protocollo per le scuole calcio con tutte le linee guida del caso. Si può fare allenamento individuale con quattro o cinque atleti per gruppo. Si può fare attività motoria. Non si può usare il pallone, non si può fare la doccia. Il genitore deve autocertificare che il figlio ha avuto o meno il Covid-19. Non si possono fare assembramenti e bisogna usare i dispositivi di sicurezza, come guanti e mascherine. Bisogna misurare la temperatura e deve essere presente un medico sul campo”.  Così Vito Tisci, presidente del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC

Una serie di informazioni errate che col calcio non c’entrano nulla….

E dopo le critiche piovute ovunque, Tisci ha poi corretto il tiro: ““Si può usare il pallone, ma non si potranno fare i colpi di testa”, aggiungendo altra carne al fuoco di un discorso senza alcun senso.