Quantcast

San Bernardino, la contrada festeggia il Patrono in diretta streaming

Un 20 maggio diverso dal solito quello che ha visto protagonista la Contrada biancorossa

LEGNANO – Un 20 maggio diverso dal solito quello che ha visto protagonista la Contrada San Bernardino. Una data che coincide con la festività del proprio Santo Patrono e che tradizionalmente vedeva lo svolgimento della Cerimonia della Promessa della Reggenza, a pochi giorni da quella che avrebbe dovuto essere la data del Palio di Legnano.

Un momento molto atteso da tutti i contradaioli che, però, quest’anno, a causa delle restrizioni dovute alla pandemia e all’annullamento della manifestazione legnanese, non è stato possibile vivere nel modo tradizionale, con il gioioso afflusso del popolo biancorosso.

Da qui la decisione della Reggenza e del Consiglio di Contrada di riunire comunque, almeno in modo virtuale, tutti i propri contradaioli per un intenso momento di emozione e partecipazione. Don Fabio, Parroco e Cappellano di Contrada, insieme a Don Luca Longoni, nella serata di mercoledì, dalla piccola chiesetta di San Bernardino, grazie all’aiuto di alcuni contradaioli, ha celebrato una Santa Messa, trasmessa in diretta streaming, al termine della quale è giunto il saluto di Capitano, Castellana e Gran Priore per un brindisi per una ritrovata quanto insolita atmosfera paliesca.

Il sole di San Bernardino ha illuminato questa giornata di festa condivisa e rinnovato nei cuori di tutti i contradaioli la voglia di ritrovarsi ancora tutti insieme, stretti nei propri colori – hanno commentato i Reggenti biancorossi  – Una festa decisamente diversa da quelle del passato, ma forse per questo ancor più sentita.”

Contrada San Bernardino