#UYBA1000: il 5 giugno parte la campagna abbonamenti delle Farfalle

Si va verso un PalaYamamay con 1000 posti assegnati

BUSTO ARSIZIO – Partirà il 5 giugno la campagna abbonamenti dell’Unet e-work Busto Arsizio per la stagione 2020/2021, una campagna un po’ speciale, dato che comprenderà notevoli accorgimenti per adeguarsi alle direttive in materia di prevenzione al contagio da Covid-19. Inizialmente si tratterà soltanto della possibilità di bloccare il proprio posto, successivamente si potrà procedere concretamente alla sottoscrizione dell’abbonamento, in base anche all’evolversi della situazione sanitaria, con conseguenti nuove decisioni da parte delle istituzioni.

La campagna è stata rinominata #UYBA1000, dato che la capienza del PalaYamamay sarà ridotta a “soli” mille tifosi, in base a tutte le normative, con un richiamo simbolico ai Mille Garibaldini, a voler sottolineare lo spirito sempre combattivo delle Farfalle.

La riduzione della capienza, con posti ovviamente numerati e assegnati nominalmente, permetterà di garantire il distanziamento sociale fra gli individui, a cui verrà anche consegnata una mascherina personalizzata Uyba.

Sarà senza dubbio una stagione particolare, che però a noi piace chiamare speciale – specifica il presidente biancorosso, Giuseppe Pirola -. Con Enzo Barbaro e Giorgio Ferrario ho condiviso un percorso fatto di tante idee che oggi possiamo svelare. Piuttosto che le porte chiuse proponiamo il nostro modello da 1000 posti numerati, con sanificazioni periodiche degli ambienti, con check temperatura corporea all’ingresso, linee di segnalazione e personale di controllo per evitare assembramenti in entrata/uscita e ai punti di ristoro/bagni, con distribuzione di mascherine, rigorosamente griffate UYBA. Naturalmente chiarisco che, se con il passare dei mesi, come ci auguriamo tutti, la situazione migliorerà e sarà possibile evitare misure di distanziamento, riporteremo la capienza a 4490 e venderemo normalmente i posti non occupati dagli abbonati. Così come, se il Governo lo riterrà, accetteremo di giocare a porte chiuse, rinunciando a malincuore al nostro progetto che riteniamo molto valido. Dai prossimi giorni in ogni caso sarà già possibile prenotare, via mail, senza nessun costo, la propria presenza: la scelta puntuale del posto sarà fatta successivamente, quando saranno più chiare e definitive le linee del Governo in materia. La UYBA però vuol dare da subito un segnale positivo ed è pronta: dal 5 giugno si potrà bloccare un posto singolo oppure, per le famiglie/conviventi, un doppio posto o un triplo posto. Vogliamo che sia una stagione emozionante, con i nostri 1000 tifosi uniti in questa straordinaria missione, li paragono agli storici 1000 di Garibaldi. Per questi fedelissimi abbasseremo addirittura i prezzi“.