Arrivederci Capitano

Si separano le strade tra Valerio Foglio ed il Legnano

LEGNANOValerio Foglio, legnanese al 100% ed autentica bandiera lilla, colui che di fatto ha rappresentato un “trait d’union” tra lo storico A.C. Legnano e l’attuale, non sarà più il Capitano della squadra per la prossima stagione.

Si separano infatti le strade tra il giocatore e la società di Via Palermo, che lo comunica sul proprio sito ufficiale attraverso le parole piene di gratitudine del Presidente Giovanni Munafò: “Di fronte a tutto ciò che Valerio ha fatto per il Legnano nella sua carriera, il sentimento che va espresso è la gratitudine. Lo ringrazio a nome di tutta la società e facendomi portavoce di tutta la tifoseria, per questi anni di dedizione alla causa lilla coronati da risultati così importanti. E gli auguro il meglio, un in bocca al lupo dal profondo del cuore, per la sua carriera futura e la sua vita”.

Foglio, si legge ancora nel comunicato ufficiale, “ha i colori lilla nel cuore e nel sangue: non è attaccato alla maglia, lui è la maglia, con tutti i valori e la storia che rappresenta.

Nato a Legnano il 9 febbraio del 1985, lo storico difensore lilla ha mosso i suoi primi passi nelle giovanili dell’Atalanta, per poi passare al Vicenza in Serie B, esordendo tra i professionisti il 22 agosto del 2004 in Coppa Italia contro la Pro Patria, giocando da titolare.

Arriva nella squadra della sua città natale in Serie C1 nel 2007/08 dopo aver giocato nella stessa categoria con Pisa e Pavia. In maglia lilla resta per una sola stagione, collezionando 29 presenze ed andando in rete 6 volte, tra le quali una nella “notte magica” del Bentegodi, quella del momentaneo 0-2 contro l’Hellas Verona di Sarri (finita poi 2-3 per i legnanesi).

La rete di Valerio Foglio contro l'Hellas Verona
Hellas Verona-Legnano 2-3 Serie C1 girone A 2007/08

Dopo una carriera passata tra i Cadetti e la Serie C, Valerio Foglio torna a Legnano nel 2018/19, con la squadra lilla nata dalle ceneri della storica, nel frattempo fallita nel 2010, che milita in Eccellenza. Una scelta importante quanto difficile, che dimostra un grandissimo attaccamento alla maglia lilla, che non ha mai dimenticato nel corso degli anni.

Una scelta che però si dimostra felice, visto che Capitan Foglio contribuisce prima al ritorno del Legnano in Serie D e poi alla rincorsa verso la Serie C, non andata a buon fine solo per colpa del coronavirus che impedisce lo svolgimento di un finale di stagione che si preannunciava di altissimo livello.

Resta solo il rammarico di non poter continuare a vedere Valerio in maglia lilla, perchè siamo sicuri che avrebbe potuto contribuire alla causa lilla ancora per qualche stagione. Ma una cosa è certa: se nell’immediato futuro il nostro Capitano avrà occasione di tornare al “Mari” da avversario, troverà sicuramente il propri tifosi pronti a tributargli il caloroso saluto che merita, perchè, come cantava la Curva Nord, resterà per sempe “uno di noi, Valerio uno di noi!”.

Serie C1 2007/18: Valerio Foglio saluta la curva
Valerio Foglio