Quantcast

Knight al PalaBorsani, “Ritorno al Futuro”

Il Legnano Basket tornerà a giocare nella struttura che fino allo scorso anno ha ospitato le gare di Serie A2

LEGNANO – Il Palazzetto di Castellanza tornerà ad essere la casa dei Knights. Il presidente del Legnano Basket Marco Tajana non lo aveva mai nascosto: “Il mio obbiettivo è tornare a giocare al PalaBorsani“.

Obbiettivo che a questo punto può dirsi praticamente concluso. Resta infatti da definire il calendario, ma con ogni probabilità i Knights giocheranno al PalaBorsani 8-9 partite alla domenica pomeriggio e le restanti al sabato sera.

Tornare a giocare al Palazzetto era uno dei punti del programma di rilancio dei Knights – dice il presidente biancorosso – è chiaro che per quanto grande possa essere per un categoria come la C Gold, questa struttura offre però la possibilità, sia per il pubblico che per gli sponsor, di essere sfruttato per tutta una serie di eventi di contorno alle gare tesi a riportare interesse intorno alla squadra“.

Knights Legnano-Eurobasket Leonis Roma 99-85

Stiamo lavorando molto per il rilancio dell’immagine del club, anche con il contributo di Antonio Fagotti, che è tornato a curare la gestione del marketing della società” – commenta Tajana – “Senza dimenticare l’importante lavoro anche sotto il profilo tecnico, con un quintetto base che può inserirsi a buon diritto tra i primi 4-5 della categoria“.

Insomma, dalle parole del Presidente appare chiaro come al Legnano Basket la C Gold stia stretta, il che è comprensibile per una realtà che solo un anno fa calcava le scene della Serie A2. E di certo riportare il pubblico al PalaBorsani può essere un segnale positivo che evidenzia la volontà del club legnanese di tornare prima possibile tra le grandi.

Knights Legnano-Lighthouse Trapani 80-90