Volley Femminile A2, nel 2020/21 stop alle retrocessioni?

Le Lega Pallavolo Serie A Femminile ha riunito il Consiglio di Amministrazione per parlare della prossima stagione

MILANOConfermate le due promozioni in A1, mentre si sta valutando se azzerare o quanto meno ridurre le retrocessioni in Serie A2. E’ quanto emerso nel corso del Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo Serie A Femminile che si è tenuto lunedì 1 giugno 2020.

Il Consiglio ha poi analizzato l’aggiornamento del bilancio della stagione 2019-20, accogliendo con soddisfazione un’importante riduzione del disavanzo grazie principalmente al credito d’imposta. Il notevole riequilibrio del rapporto costi-ricavi sarà verificato anche alla luce delle transazioni economiche sui contratti in vigore che saranno a breve definite con i partner della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

Si è poi parlato anche della Supercoppa Italiana, manifestazione di apertura della stagione 2020/21, che si disputerà tra la fine di agosto e l’inizio di settembre e prevederà una fase finale ad otto squadre: sei vi accederanno di diritto in base alla classifica dell’ultima stagione e due attraverso una fase di qualificazione. Ancora da definire le date e la sede dell’evento.

E’ anche emersa, nel quadro del “Progetto Visibilità“, l’intenzione da parte della Lega di trasmettere di tutte le partite del Campionato di A2, coprendo interamente i costi di produzione, sollevando così i Club dalle relative spese.