Quantcast

Andrea Gussoni nuovo addetto stampa del Legnano Baseball Softball

Il team biancorosso si affida ad un professionista per la gestione della comunicazione

LEGNANO – Oggi più che mai un team sportivo ha bisogno di professionisti per i propri ruoli tecnici. Uno di questi ruoli, spesso sottovalutato dai club, è quello di responsabile dell’ufficio stampa. Il Legnano Baseball Softball, società sportiva particolarmente attenta alla comunicazione, proprio in quest’ottica, ha deciso di affidare questo delicato ruolo ad Andrea Gussoni, che da una settimana a questa parte ha iniziato la propria collaborazione con il team legnanese.

Intanto desidero ringraziare il presidente Massimo Gioachini per la fiducia e l’opportunità concessami – ha dichiarato il nuovo addetto stampa biancorosso – Ho trovato una società organizzata e con grandi idee. Sono felice e onorato di poter dare il mio contributo”.

Gussoni ha alle spalle una lunga esperienza in materia di giornalismo sportivo: “Dopo essermi diplomato al liceo linguistico, mi sono laureato in Psicologia della Comunicazione, nel 2008. Lo stesso anno ho iniziato la prima prima esperienza lavorativa, durata dieci anni, presso la redazione di Sportal.it. Poi da giornalista freelance ho iniziato a collaborare per diverse testate, tra cui Il Giorno e MilanoSportiva“.

Occuparsi di sport come il baseball ed il softball può essere difficile per chi non lo conosce nei dettagli, ma questo non è il caso di Gussoni: “Il baseball mi è sempre piaciuto. Ho passato, come tutti gli appassionati di questo bellissimo sport, tante notti insonni a seguire le World Series e nella mia vita ho avuto anche la fortuna di assistere dal vivo a partirte di Mlb, in particolare a New York e a Boston: sono state esperienze indimenticabili“.

Il nuovo addetto stampa biancorosso è ora atteso al via della stagione, il prossimo fine settimana: “La prima volta che ho messo piede allo stadio Peppino Colombo a Legnano mi è subito venuta voglia di entrare in campo. Assistere agli allenamenti mi ha già regalato grandi emozioni e non vedo l’ora che inizino i campionati“.