Quantcast

Il progetto ABA sforna un nuovo Knights

Giorgio Motta, figlio d'arte, inserito nel roster dei biancorossi

LEGNANO – Il mercato dei Knights si arricchisce di un altro giovane proveniente dal settore giovanile ABA, il progetto che vede insieme Legnano e Sangiorgese. Si tratta di Giorgio Motta, classe 2001, lungo da 200 cm per 90 chili, lo scorso anno inserito nel roster del team di San Giorgio su Legnano in Serie B, dove però non ha trovato spazio in campionato.

Il basket per i Motta è una tradizione di famiglia, con il padre Giuseppe e lo zio Silvano con un passato in Serie A tra gli anni ’80 e ’90 tra le fila di Desio, Brescia, Pesaro. Rimini ed Arese.

Proseguiamo nella costruzione della squadra con l’inserimento di un altro ragazzo del nostro progetto ABA e di questo siamo molto orgogliosi – commenta soddisfatto il General Manager biancorosso Maurizio BasilicoGiorgio è un valore aggiunto che speriamo possa darci una grande mano durante l’anno. Abbiamo puntato su di lui qualche anno fa quando lo portammo in ABA; dopo l’esperienza da aggregato in B e i minuti nella nostra C Silver, speriamo nella prossima stagione che possa mostrare i propri miglioramenti in campo, garantendo allo staff una valida alternativa nelle rotazioni dalla panchina.”