Quantcast

La Milano-Torino 2020 di ciclismo con partenza da Mesero

La corsa ciclistica più antica al mondo, si svolgerà il 5 Agosto e per il terzo anno consecutivo rimarrà nel Magentino.

MAGENTA –  La Milano-Torino, la corsa ciclistica più antica al mondo, si svolgerà il 5 Agosto e per il terzo anno consecutivo rimarrà nel Magentino.

La città di Magenta, che ha ospitato le due edizioni precedenti tra le quali la centesima, apre alla collaborazione con Mesero, città con cui ha in comune anche un valore spirituale fondamentale quale la presenza di Santa Gianna. “Avremmo voluto riproporre anche quest’anno la partenza della Milano-Torino con l’aggiunta di una grande festa, ma, complice l’anticipo della data al 5 agosto e il periodo di emergenza appena trascorso e non ancora concluso, abbiamo preferito la collaborazione tra enti e un’azione di marketing territoriale di più ampio respiro”, ha commentato il Sindaco di Magenta, Chiara Calati, titolare delle deleghe ai Grandi Eventi e al Marketing Territoriale.

“Non abbiamo ritenuto di chiedere sponsorizzazioni alle nostre imprese, ancora impegnate nella difficile fase della ripartenza, né abbiamo ritenuto di prevedere cifre a bilancio, nel momento in cui le risorse devono essere concentrate sul sostegno alle famiglie e alle nuove povertà, purtroppo in aumento in città dopo la pandemia.

Essendo però affezionati alla Milano-Torino e ben consci del suo valore, da subito ci siamo attivati per cercare un nuovo partner che potesse accogliere la famosa corsa ciclistica. Mesero è stata la soluzione di prossimità ideale per coinvolgere il territorio. Eravamo inoltre certi che il suo vulcanico Sindaco, Davide Garavaglia, avrebbe accolto con entusiasmo la proposta. Stiamo lavorando perché la corsa attraversi comunque Magenta, per offrire a ristoratori e commercianti la possibilità di ospitare gli amanti del ciclismo in attesa del passaggio degli atleti” ha concluso il Sindaco Calati.