Quantcast

Legnano, riprende il Controllo del vicinato dopo l’emergenza Covid

Altre tre nuove zone andranno ad aggiungersi a quelle esistenti

LEGNANO – Dopo la lunga sosta dovuta all’emergenza coronavirus, che per altro costringendo tutti in casa ha visto ridursi al minimo i furti negli appartamenti, è ripartito il Controllo del Vicinato nella città di Legnano.

L’Associazione “Controllo del Vicinato” e la Polizia Locale legnanese hanno inoltre reso noto di aver attivato altre tre zone sotto controllo, due nelle zone residenziali di Via Olmina e delle Vie Filzi e Resegone, una nella zona commerciale di Via Battisti. Undici i coordinatori volontari che opereranno in queste nuove aree, con il compito di filtrare le segnalazioni e mantenere il contatto con il Comando di Polizia Locale di Corso Magenta.

Con queste tre nuove zone, salgono a 1.033 i cittadini legnanesi che hanno aderito all’iniziativa relativa all’ambito residenziale, che salgono a poco meno di 3.400 considerando anche i  famigliari. Sono invece 237 quelli coinvolti nell’ambito commerciale, per il quale è inoltre in corso una riorganizzazione dei gruppi.