Quantcast

L’ex bianconero Stefano Pellini al Legnano

Dopo la partenza di Capitan Foglio, un altro legnanese D.O.C. arriva in maglia lilla

LEGNANO – Grande colpo di mercato per il Legnano, che è riuscito ad aggiudicarsi l’ex bianconero Stefano Pellini.

Nato a Citigglio (VA) il 6 agosto del 1997 ma legnanese da sempre, Pellini, dopo aver iniziato a giocare con i piccoli lilla, ha compiuto tutta la trafila delle giovanili della Juventus, trasferendosi ancora ragazzino a Vinovo ed arrivando dopo cinque anni a diventare titolare della Primavera e finire in panchina con Mister Allegri per alcune gare di Serie A e, nel dicembre del 2015, anche in Champions League nella poco fortunata trasferta di Siviglia.

Una gara che Stefano Pellini non ha dimenticato e che ha lasciato in lui un grandissimo ricordo, come confessa sul sito ufficiale del club lilla: “Ricordi preziosi, fu l’apice del mio percorso giovanile, e non solo. Mai avrei sognato di poter vivere un giorno un momento così magico. Fu un’emozione unica dalla partenza da Vinovo fino al ritorno a Torino. Devo ringraziare mister Allegri per tutto questo. Allenarsi con la prima squadra comportava sempre pressione, perché sei in un altro mondo con campioni stellari. Le prime volte mi allenai con Conte. Di quel gruppo ricordo con grande affetto Chiellini, con cui mi sento ancora, e Morata, un ragazzo fantastico, d’oro. Con loro due non c’erano problemi a chiedere consigli, mi aiutavano sempre. E sempre mi hanno fatto sentire a mio agio“.

Stefano Pellini in maglia lilla posa con il D.S. Vito Cera
Stefano Pellini A.C. Legnano

Per Pellini tornare nella sua Legnano è una grande soddisfazione: “Avevo altre richieste ma ho aspettato per vedere se potevo tornare qui, perché indipendentemente dalla categoria l’ho sempre desiderato. Qui ho mosso i primi passi, qui facevo il raccattapalle tutte le domeniche quando la squadra era in serie C. E spesso andavo in trasferta con mio padre. Poi venne il maledetto fallimento. Ci rimasi malissimo e fui costretto ad andare a Varese. A casa ho gadget lilla in quantità, è sempre stata la squadra del mio cuore. Questa è la mia città“.

Il nuovo acquisto, mediano puro, dopo l’esperienza nella Juventus è stato girato in prestito dai bianconeri al TuttoCuoio in Serie C nel 2016/17, per poi passare, sempre in terza serie, nel Cuneo l’anno successivo. Nel 2018/19 è passato in Serie D nel San Marino e nella scorsa stagione è tornato vicino a casa, nel Milano City, dive ha giocato 11 gare, di cui 6 da titolare.