Quantcast

MOTOCICLISMO: Giulio e Gionata talenti in erba della Mini Gp foto

Il racconto della madre Simona

CANEGRATE (MI) –  Domenica scorsa  è conclusa la prima tappa del campionato italiano CIV JUNIOR a Magione, autodromo dell’Umbria. I  due pilotini canegratesii sono emersi fin dalle prime battute di questo serratissimo ed emozionante campionato con le loro Mini Gp Rmu dotate di monomotore Cs engine uguale per tutti i piloti.

Il livello di tutti i partecipanti è molto alto, tutti giovani promesse della federazione Italiana. 

Giulio: dopo un 2019 strepitoso al suo primo anno in Mini Gp concludendo Vice campione Italiano, campione Europeo e talento Azzurro ha confermato le aspettative su di lui, distinguendosi sin dalle prove nelle prime posizioni.

GARA 1: incredibile prova del talento canegratese che in una lotta a 4 per il gradino più alto del podio, causa bandiera rossa che interrompe la gara all’ ottavo giro, per soli 45 millesimi conclude al 2 posto il primo Round.

Diverse invece le sorti di Gionata, campione Italiano Minimoto junior B 2019, Rookie della categoria, partendo dalla quinta casella, riesce ad agganciarsi al gruppo di testa finendo ad 85 millesimi dal primo concludendo al 3 posto nella sua prima gara in Mini Gp, sopra ogni aspettativa.

GARA 2: conclusa sotto la bandiera a scacchi, decreta Giulio leader di giornata classificandosi al 1 posto, dopo una strepitosa performance a colpi di sorpassi con il suo diretto avversario, entrambe lasciano un incolmabili gap tra loro e gl’altri piloti. Quindi a Giulio la targa del Primo in campionato dopo Round 1 e 2. Gionata invece dopo una partenza sbagliata, si trova in fondo alla classifica alla prima curva, gara tutta in salita per lui che però non molla e finisce gara 2 in volata perdendo la terza posizione per un decimo. Conclude così al 4 posto, terza posizione per lui in Campionato che si consolida miglior Rookie della categoria.

Che dire per me gioie a non finire, un rincorrersi di emozioni.  – spiega Simona Cozzi, la madre – Non ci si poteva aspettare di meglio, ripagato il duro lavoro dei nostri Bimbi ed il nostro impegno nell’aiutarli in ciò che fanno. Giulio numero 31 e Gionata 69, ringraziano tutti i sostenitori di questo progetto, che aime’ è molto dispendioso a livello economico, anche in vista del passaggio di Giulio per il 2021 nella categoria superiore la PREMOTO 3 nell’ ELF CIV.”

Ringraziamo quindi il nostro TEAM FULL MOTO SQUADRA CORSE di Corrado e tutto il suo splendido staff, il nonno Giulio Cozzi che da sempre crede nei suoi nipoti e colma buona parte del dispendio grazie alla sua officina Cozzi Auto di Canegrate, CARPENTERIA LAMBRO di Pina Omar che ci segue da sempre come sponsor e crede nei ragazzi. NEW CAR di Cozzi Emilio, CS ENGINE, I.B.E. IMPIANTI ELETTRICI, ARAI BER racing Europe (caschi),FORMA (stivaletti), COPY SHOP Snc ( grafiche caschi), COLORGALLI di Erba (adesivi e design moto), NUOVA ORVD di Giuseppe Bruno, MASERATI SERVICE di Canegrate dello Zio GIULIANO e Zia CATI, CASSINARI MASSIMO e ALESSANDRO, FEDERAZIONE ITALIANA VELOCITÀ E PATA TALENTI AZZURRI.