Quantcast

Non si ferma il mercato delle Bulldog, arriva Giulia Pianta foto

La giovane atleta vanta diverse presenze con la Nazionale Italiana Giovanile Under 14, Under 15 e Under 16

CANEGRATE (MI) – Continua nel segno della “linea verde” il mercato delle Bulldog Basket Canegrate con l’ufficializzazione dell’ala Giulia Pianta. Il duo di coach Paolo CaseriniLuca Linari scommette infatti sulla giovanissima atleta dell’annata 2000.

Una giocatrice molto duttile, può giocare in entrambi i ruoli di ala, e dal notevole potenziale atletico che non è ancora riuscita a esprimerlo fino in fondo a livello seniores, passato tra il Baskettiamo Vittuone quando ancora giocava anche nei campionati giovanili e, sempre in Serie B, con il QSA Milano nell’ultima stagione (chiusa a 4.9 di media di punti segnati), ma è risultato “cristallino” in tutto il “percorso” nel settore giovanile dove ha partecipato con il Baskettiamo Vittuone a ben cinque Finali Nazionali (dal 2015 al 2019) oltre ad essere selezionata a tutti i raduni delle varie Selezioni Regionali e nella Nazionale Italiana Giovanile Under 14, Under 15 e Under 16.

Queste le prime dichiarazioni della nuova ala del team nero-arancio.

Quale è il tuo stato d’animo in questo momento?

In questo momento il mio stato d’animo è positivo, sono carica per questa nuova avventura, ho voglia di ricominciare a giocare dopo lo stop di metà stagione”.

Raccontaci cosa rappresenta per te il basket, quali sono le tue caratteristiche migliori e quali quelle dove vorresti progredire?

Il basket è una delle mie più grandi passioni, inoltre è per me una valvola di sfogo. Una delle cose che preferisco di questo sport è il legame che si crea con le compagne di squadra. La mia miglior caratteristica credo sia l’atletismo, dovrei sicuramente migliorare il palleggio e il tiro da fuori”.

Quali sono i tuoi obiettivi personali e quelli di squadra in vista della stagione 2020/21?

Il mio obbiettivo è quello di migliorarmi e cercare di mettermi a disposizione delle nuove compagne. Per quanto riguarda la squadra sicuramente fare un buon campionato, dato che abbiamo tutte le qualità per farlo”.

Infine, intorno alle Bulldog c’è tanto entusiasmo. Nelle ultime partite di campionato ci sono state oltre 200 persone a sostenerle presso la palestra in via Parma 77 a Legnano. Cosa ti senti di promettere ai tifosi?

Sento di poter promettere lo stesso entusiasmo da parte mia e da parte di tutta la squadra e di cercare sempre di fare delle buone gare”.

Ora il roster della Bonetti Canegrate può contare su Gaia Cassani (play; 1996), Alice Biasion (play; 1997), Valentina Ceccato (play/guardia; 1998), Alessia Corbetta (guardia; 1999), Martina Caimi (guardia; 2000), Arianna Caniati (ala; 1991), Giulia Pianta (ala; 2000) e Camilla Cagner (ala/centro; 1994).

(Fonte e foto Bulldog Basket Canegrate)