Quantcast

Notte fonda per l’Alfa Romeo Racing in Austria: due piloti fuori in Q1

Molto male tutti i motorizzati Ferrari

LEGNANO – Allarme rosso, ed è il colore giusto, per tutti i motorizzati Ferrari: su sei piloti, soltanto Leclerc si è qualificato per la Q3 in Austria, piazzandosi però miseramente sesto settimo, dietro anche alla Racing Point di Perez e alla McLaren di Norris.

Fuori in Q1 anche Magnussen, della Haas, e, soprattutto, entrambi i piloti dell’Alfa Romeo Racing: Antonio Giovinazzi domani partirà dalla casella numero 18, appena davanti al suo compagno di squadra, Kimi Raikkonen, in ultima fila con l’esordiente Latifi, su Williams.

Eliminati in Q2 invece l’altro ferrarista Vettel e Grosjean, sull’altra Haas.

Da segnalare che, nella giornata di ieri, Giovinazzi era stato costretto alla sostituzione della centralina della propria auto: un primo segnale negativo per la power unit Ferrari, dato che, per non incorrere in sanzioni, questa operazione può essere effettuata una sola volta a stagione, e ora è successo prima ancora dell’inizio del primo gran premio.

In Austria sarà dunque molto dura per tutti, e i due piloti dell’Alfa Romeo Racing dovranno sudare molto per trovare un piazzamento finale soddisfacente, considerando tutto il traffico che troveranno davanti a loro.

In pole la Mercedes di Bottas, seguito dal compagno di squadra Hamilton.