Quantcast

Softball, un Legnano dai due volti alla prima del “Trofeo Prealpi”

Legnanesi in campo a Bollate, oggi le finaline

BOLLATE (MI) – Una sconfitta ed una vittoria per la Sacco Legnano Softball nella prima giornata del prestigioso “Trofeo Prealpi” di Bollate, quest’anno pr la prima volta in 26 anni giocato rigorosamente senza pubblico per rispettare le prescrizioni anti-Covid.

Una squadra dai due volti, dunque, quella vista in campo sabato, con le ragazze di Coach Fernandez in evidente difficoltà in gara 1 contro un avversario come Avigliana, prossimo avversario tra una settimana nella gara di esordio del campionato di Serie A2. Tanti errori, tante le opportunità sprecate, tanto da far apparire le biancorosse fortemente in confusione, penalizzate più del dovuto dalle tante assenze che nelle ultime settimane hanno decimato il roster. Punteggio finale 2-7, con Ciocca e Maruzzi uniche legnanesi a punti.

La gara 2, dopo in simile esordio, era semplicemente proibitiva, contro le padrone di casa del Bollate. E invece la Sacco Legnano dopo qualche ora di riposo in cui ha riordinato le idee è semplicemente rinata. Anche se è arrivata una nuova sconfitta, questa volta per 3-1, le ragazze di Coach Fernandez hanno avuto anche la possibilità di ribaltare il risultato grazie a ottime prestazione in attacco che sono valse ben cinque valide, di cui tre di una scatenata Valentina Grazzi. Isabella De Matteis ha messo a segno un gran doppio. A completare il quadro le valide di Maruzzi, Pizzi e Baule (lanciatrice partente, con Fracassi rilievo e Monti da closer). Ciliegina sulla torta il punto segnato da Giulia Bancora, da cui ripartire oggi, domenica 5 luglio, nella giornata delle finaline e più in generale sabato quando si inizierà a fare sul serio.