Quantcast

Cicloscalata Tre Croci a Varese sotto il diluvio

73 i partecipanti che si sono cimentati, attraverso i 6700 metri che da Velate di Varese portano al Campo dei Fiori di Varese

VARESE –La tradizione della Cicloscalata Tre Croci è salva. Nonostante le pessime condizioni atmosferiche domenica sono stati 73 i partecipanti che si sono cimentati, attraverso i 6700 metri che da Velate di Varese portano al Campo dei Fiori di Varese (ingresso Grand Hotel), nella quinta edizione dell’evento.

tre croci

In quest’annata senza manifestazioni, che ha visto anche il mancato svolgimento della “Festa della Montagna” nella sua sede storica, la tradizione sportiva agostana varesina delle penne nere è stata salvata dalla scalata inserita nel progetto Ciclovarese a scopo benefico. I particolari riconoscimenti per i gruppi più numerosi son andati ai ciclisti piemontesi del team Funtos Bike e ai varesini del Campus Varese Runner per quanto riguarda i podisti, mentre la migliore prestazione cronometrica è stata fatta segnare da Angelo Pelosin (Funtos Bike ) in 25’35” che ha preceduto Alessandro Scandroglio (AVIS Gallarate) in 27’11” e Flavio Dal Ferro (3V) in 33’33”.