Quantcast

L’addio del Sondrio apre le porte della Serie D al Vado

I rossoblù vinsero la prima edizione della Coppa Italia nel 1922

Più informazioni su

    VADO LIGURE (SV) – L’addio alla Serie D del Sondrio (leggi nostro articolo QUI >>) apre le porte al ripescaggio del Vado, che diventerà la quinta squadra ligure in quarta serie, dopo Imperia, Lavagnese, Sanremese e Sestri Levante.

    La Lega Nazionale Dilettanti ha infatti deliberato che il posto lasciato vacante dal Sondrio sia preso dalla squadra savonese, sulla base delle graduatorie stilate nei mesi scorsi dal Dipartimento Interregionale della stessa lega.

    Il club rossoblù molto probabilmente sarà inserito nel Girone A, dove troverà tra le altre come avversarie le tre squadre dell’Altomilanese, Legnano, Arconatese e Castellanzese.

    Il Vado FBC, vincitore della Coppa Italia 1922
    Calcio Serie D

    Si tratta di un club storico, fondato come i lilla nel 1913, che nel 1922 vinse la prima edizione della Coppa Italia, battendo in finale l’Udinese per 1-0.

    Più informazioni su