Quantcast

Lilla, inizia una nuova avventura

Mister Brando: "la squadra è competitiva e ha valori tecnici molto alti"

LEGNANO – E’ iniziata oggi, lunedì 17 agosto, con la prima seduta di allenamento, la nuova avventura per il Legnano 2020/21 guidato dal nuovo Mister Lucio Brando.

Un pò di riscaldamento con la palla, un pò di allunghi, sotto la guida del preparatore atletico Andrea Olgiati, e partitella finale. Giusto per riprendere confidenza con il campo e con il pallone, dopo tanti mesi di stop forzato a causa dell’emergenza Covid.

Presente anche il Direttore Sportivo Vito Cera, che ha ringraziato i giocatori che hanno deciso di sposare il progetto lilla, per poi mettere subito in chiaro che cosa aspettarci dalla nuova stagione: “Vogliamo far bene sotto tutti i punti di vista, il nostro obiettivo è quello di creare un gruppo unito e di diventare protagonisti in Serie D”.

E giusto per far capire ai nuovi arrivati cosa significhi indossare la maglia lilla, Cera ha messo subito in chiaro il pensiero del team del Presidente Munafò: “Ho spiegato ai ragazzi che qui chi non si impegna e non sputa sangue è libero di andarsene, vogliamo solo gente attaccata alla maglia!

Un pensiero il D.S. lilla lo ha rivolto anche ad Armando Miculi, ceduto pochi giorni fa in Serie C all’AlbinoLeffe: “Da una parte dispiace la sua partenza, perchè stiamo parlando di un talento nato nel settore giovanile lilla, ma è sempre gratificante vedere un ragazzo così giovane nei professionisti, gli auguriamo tanta fortuna.”

Primo allenamento A.C. Legnano 2020/21

Per quanto riguarda il mercato, che ha visto il Legnano molto attivo fin dal mese di giugno, Cera ha tenuto a precisare che in funzione dei segnali che emergeranno da questa prima fase di preparazione, la squadra lilla potrebbe eventualmente guardarsi ancora intorno.

Per Mister Brando “la squadra è competitiva e ha valori tecnici molto alti“, che ha poi aggiunto: “Sarà ora necessario amalgamare questa ricchezza tecnica e far sì che emerga anche a livello temperamentale. Siamo molto contenti di questa rosa, ma il mercato è ancora lungo. L’importante ora è mettersi in moto, che io conosca i ragazzi e che loro conoscano me”.

Ora il Legnano ha davanti a sè sei settimane di preparazione, visto che la squadra lilla è stata esentata dal primo turno della Coppa Italia di Serie D e quindi scenderà in campo direttamente per la prima giornata di campionato, in programma il prossimo 27 settembre.

Per finire, da segnalare una novità a livello tecnico, con l’addio di Luca Marmora il nuovo preparatore dei portieri sarà l’ex Inveruno Paolo Paciarotti, che sarà a disposizione della squadra a partire dal 24 agosto. Per questa settimana, il suo lavoro verrà portato avanti da Arturo Consonni.