Futura: si ricomincia!

Domenica contro Sassuolo la prima di campionato, ma senza pubblico

BUSTO ARSIZIO – Sono passati sette mesi dall’ultima partita ufficiale disputata in A2 dalla Futura Volley Giovani, sette mesi di ricostruzione, di speranze e di attesa, l’attesa di ricominciare, finalmente premiata dall’avvio del campionato di Serie A2.

Sarà purtroppo un nuovo inizio segnato dalle porte chiuse, il caloroso pubblico del San Luigi non potrà dare il suo solito supporto alle Cocche in campo, ma la passione che scalda le partite delle biancorosse non mancherà di certo, lo spirito della Futura è combattivo, marchiato a fuoco nel suo DNA.

Ospiti a Sacconago le ragazze della Green Warriors Sassuolo, al terzo anno in A2 e reduce da una stagione complicata.

L’appuntamento dunque è per domenica 20 settembre alle 17.00 e sarà possibile seguire in diretta streaming l’incontro tramite il sito lvftv.com, grazie a SaGa Multimedia, col commento di Mattia Andriolo.

La situazione va divisa in due condizioni – è l’introduzione al match di coach Matteo Lucchini, rilasciata al sito ufficiale biancorosso, tramite l’addetto stampa, Dario Cordella –: dal punto di vista sportivo dobbiamo giocare per vincere, mentre dal punto di vista emotivo abbiamo già vinto un po’ tutti perchè possiamo riprendere a giocare. Non era una cosa scontata, perchè ciò che è successo dall’inizio del ritiro fino ad ora non è stato facile da affrontare, tra mille problematiche e non sempre con allenamenti “normali”: faccio per questo i complimenti alla società e alle ragazze, per noi è appunto già una vittoria poter tornare in campo con tutte le attenzioni del caso. Tutto il lavoro fatto dal 13 Luglio deve portarci a giocare una buona pallavolo; affronteremo una squadra tosta, giovane ma con individualità molto interessanti. Una di queste è Antropova, che nelle amichevoli delle ultime settimane sta facendo tra i 15 e i 20 punti a partita; nel complesso Sassuolo può essere fastidiosa, dobbiamo canalizzare tutte le energie su questo match e affrontare questa partita un po’ strana in quanto senza pubblico. La strada per tornare alla normalità è ancora lunga, ma sono felice di rivedere quel tappeto lilla che, come sempre, premierà la squadra che giocherà meglio“.

Pronta al nuovo inizio anche la capitana, Serena Zingaro: “Nella settimana che ci sta portando alla prima di campionato il clima è molto positivo, siamo davvero cariche. Non sarà una sfida facile, ma reduci delle esperienze dello scorso anno sappiamo che la preparazione, soprattutto quella tattica, è fondamentale: per questo ci siamo messe sotto per preparare al meglio, non solo fisicamente, questo esordio. Sassuolo ha tre centrali molto forti e intercambiabili (Busolini, Tajè e Civitico, ndr), sono molto brave a muro e daranno molto fastidio; inoltre hanno molta varietà in banda e per questo stiamo preparando tutte le soluzioni. Durante la stagione troveremo atlete più imponenti di noi, ma non ci faremo impensierire. Giocare senza pubblico sarà molto diverso dal solito, chiaramente dispiace perchè attraverso organizzazione e regole chiare tanti posti hanno già riaperto. Accettiamo la decisione, ma speriamo che il prima possibile i tifosi possano tornare al pala: un incontro con il tifo a supporto è un’altra storia, viene vissuto in maniera diversa“.

GLI ALTRI MATCH DEL GIRONE OVEST
Barricalla CUS Torino – Lpm Bam Mondovì
Acqua&Sapone Roma – Eurospin Ford Sara Pinerolo
Exacer Montale – Club Italia Crai
Geovillage Hermaea Olbia – Sigel Marsala