Quantcast

La Uyba batte Chieri e vola alle final four di Supercoppa

In semifinale le Farfalle se la vedranno con la vincente di Novara-Firenze

BUSTO ARSIZIO – In una cornice surreale, con il PalaYamamay deserto, la Uyba ha avuto la meglio sulla Reale Mutua Fenera Chieri, sempre combattiva e mai doma, nei quarti di finale di Supercoppa Italiana.

Le ospiti piemontesi si sono spesso trovate in vantaggio, nei primi tre parziali, venendo però sempre rimontate dalle combattive Farfalle, che hanno saputo incassare i colpi dell’ex Villani, ma hanno reagito con carattere e caparbietà, tranne in occasione del secondo set, l’unico conquistato da Chieri.

Nella semifinale di domenica, a Vicenza, l’Unet incontrerà la vincente di Novara-Firenze.

Ottima la prestazione di squadra, in cui spiccano alcune individualità, come Olivotto e Stevanovic, determinanti con i loro sei muri a testa, mentre in fase offensiva si sono distinte Gennari e Mingardi, con 17 e 18 punti a testa, il tutto sotto l’attenta regia di Poulter, già pienamente inserita nel gruppo biancorosso.

Sala stampa (a cura di Giorgio Ferrario, addetto stampa Uyba):

Stevanovic: “Una partita molto impegnativa dopo sei mesi di stop. Credo che abbiamo fatto molto bene, considerando che non abbiamo potuto disputare amichevoli. Ora abbiamo un’idea più chiara di quello su cui dobbiamo lavorare e adesso ci aspetta un week-end bello. Senza tifosi è brutto, ma noi dobbiamo giocare: spero tornino presto, ma ora sono sicura che ci sostengono da casa alla grande“.

Fenoglio: “Non era semplice oggi: non sapevamo bene cosa aspettarci da noi ed è andata bene. Non una bella partita dal punto di vista tecnico perchè la squadra è completamente nuova e il bel gioco arriverà forse a dicembre. Il terzo set è stato importante perchè abbiamo recuperato uno svantaggio di 6-7 punti, la squadra non ha mollato nonostante fosse in difficoltà e si è rimessa in pista giocando anche un ottimo quarto set“.

Unet e-work Busto Arsizio – Reale Mutua Fenera Chieri 3-1 (25-22, 25-27, 25-20, 25-17)

Unet e-work Busto Arsizio: Poulter 5, Olivotto 12, Gennari 17, Bonelli, Leonardi (L), Mingardi 18, Piccinini 1, Cucco ne, Stevanovic 13, Escamilla 15, Bulovic ne, Herrera Blanco ne. All. Fenoglio, 2° Marco Musso. Battute vincenti 5, errate 7, muri: 19 (6 Olivotto).

Reale Mutua Fenera Chieri: Alhassan 2, Perinelli 14, Bosio 2, Frantti 1, Meyer, Gibertini, Grobelna 7, Villani 21, De Bortoli (L), Laak 10, Mazzaro 6, Guarena ne, Zambelli 5, Meijers ne. All. Bregoli, 2° Sinibaldi. Battute vincenti 2, errate 5, muri: 5.

Arbitri: Sobrero – Braico