L’Olimpic TKD Legnano risponde alle nuove sfide con entusiasmo foto

Proseguono gli allenamenti, sempre a norma, da parte dell'associazione legnanese

LEGNANO – Il 9 settembre sono ricominciati gli allenamenti dell’Olimpic Taekwondo Legnano, con tutto lo staff alle prese con le norme anti-contagio che hanno necessariamente modificato la solita routine, come ci ricorda Valerio Spinosa, presidente dell’associazione, da sempre protagonista nello sviluppo dei giovani sportivi.

ASD Olimpic TKD Legnano

Lo spirito di questo periodo? Adattarsi ai cambiamenti senza mollare, perché questo dovrebbe insegnare lo sport.

Questa situazione ci ha costretti a cambiare sicuramente lo svolgimento delle lezioni di taekwondo ma ad ogni sfida non ci si deve mai arrendere e bisogna sempre adattarsi, trovare dei punti forza e valide alternative“.

Al momento dobbiamo rispettare le distanze di sicurezza ed evitare i contatti. Non è previsto di fatto il combattimento ma questo non ha fatto nient’altro che far puntare molto sulla preparazione fisica iniziale tramite circuiti creati appositamente e da svolgere sul proprio posto, su esercizi di equilibrio, sullo studio tecnico dei calci con potenziamento e sulla tonificazione muscolare“.

La fortuna del taekwondo inoltre è che, essendo un’arte marziale che utilizza molto le gambe, si riescono ad eseguire tecniche di calci mantenendo la distanza, evitando quindi il contatto fisico. C’è molto entusiasmo nel nostro gruppo, tanta passione per questa meravigliosa arte marziale e di conseguenza una gran voglia di allenarsi”.