Nuotatori del Carroccio pronti per la nuova stagione

Dai lavori per la copertura della piscina arriveranno nuovi ritmi ma anche nuove opportunità

LEGNANO – Lo scorso sabato la piscina comunale di Legnano ha ospitato la presentazione del nuovo programma di attività dell’ASD Nuotatori del Carroccio per la stagione 2020/21.

Le squadre NdC (Nuoto Master e in Acque Libere e Apnea Sportiva) sono reduci da una stagione quantomeno bizzarra, piena di soddisfazioni così come di difficoltà: dalla chiusura della piscina di Legnano con la conseguente e difficoltosa “diaspora” degli atleti per poter proseguire con gli allenamenti in door, al 12° posto conquistato ai Campionati Regionali; dal fermo forzato dovuto al lockdown, alle attività sportive, di approfondimento e ludiche svolte a distanza – che hanno dimostrato una volta di più l’unione e la compattezza della squadra; dall’agognata ripresa degli allenamenti nella vasca esterna di Legnano, fino alle partecipazioni agli eventi open water nazionali, anch’essi caratterizzati da una programmazione altalenante per via della situazione sanitaria in corso.

In pieno spirito NdC, l’alternarsi di soddisfazioni e difficoltà ha reso la squadra ancora più unita e determinata, impressione che ha confermato proprio sabato, quando sono state esposte le linee che guideranno la crescita delle attività di Nuoto e Apnea e si sono annunciate nuove e importanti iniziative.

Nuotatori del Carroccio

Chiusasi un’annata “folle” – come la definisce il Presidente Massimiliano Accardose ne apre una che ci dovrà vedere pronti e impegnati nel rispetto di quelle norme di sicurezza che ancora per qualche tempo guideranno la nostra attività. Ma questa che inauguriamo oggi è anche una stagione che presento pieno di orgoglio per l’avvio di due nuovi importanti progetti: la nascita della Squadra Agonistica Nuotatori del Carroccio e l’inizio di un progetto di collaborazione con le scuole superiori del territorio.”

Alla neonata squadra agonistica NdC saranno trasmessi i valori etici e sportivi che ispirano la asd legnanese sin dalla sua fondazione e sotto la guida dello Staff Tecnico i giovani atleti saranno accompagnati nella loro crescita con l’obiettivo di renderla idealmente costante nelle varie fasi dell’attività agonistica e dare quindi continuità coi giovani adulti che già sono tesserati, piuttosto che esasperare l’agonismo degli adolescenti.”

I lavori che coinvolgeranno la piscina di Legnano, che vedranno a breve realizzare la copertura della vasca da 50 metri per permettere il rimodernamento dell’impianto interno, senz’altro imporranno nuovi ritmi a cui i nostri atleti si dovranno abituare, ma contemporaneamente offriranno nuove opportunità alla preparazione invernale“, spiega il responsabile tecnico Tomas Falsitta.

Nuotatori del Carroccio

La situazione attuale, che non permette ancora di sapere quando e se verranno programmate a breve delle gare Master, non sembra in grado di scoraggiare lo spirito del Carroccio: “Per noi il tempo e la performance vengono sempre in secondo piano rispetto al divertimento, alla voglia di stare bene e di stare insieme. Certo, purtroppo, per il momento non potremo incontrare sul piano vasca gli amici di San Donato – ma non mancheremo di organizzare occasioni per ovviare a ciò – così come quelli delle altre squadre, ma al centro dell’allenamento NdC rimangono, quest’anno più che mai, la persona e il suo benessere” chiosa Falsitta.

Chi si potrà da subito impegnare agonisticamente – dati i numeri più contenuti delle manifestazioni – saranno invece gli apneisti NdC. Proprio la squadra di Apnea Sportiva sarà al centro del programma di collaborazione con le scuole a cui fa cenno il Presidente Accardo. Al momento ancora in via di definizione nelle sue linee guida, la collaborazione con gli studenti e i professori degli istituti superiori del legnanese si configura come un progetto pilota unico per il territorio.

L’avventura NdC, iniziata con quindici tesserati, continua dunque con forza, determinazione e impegno ed è ormai molto vicina ad accogliere l’atleta numero cento; traguardo che, vista la numerosa partecipazione alla riunione di sabato, potrebbe essere raggiunto proprio in questo 2020/21.