Quantcast

Solo un pari per il Legnano nell’amichevole di Cesate foto

Mercoledì si aprono le porte del "Mari" per l'amichevole contro la Vogherese

CESATE (MI) – Il Legnano si deve accontentare di un pareggio nella seconda amichevole precampionato giocata a Cesate contro l’Ardor Lazzate.

Dopo essere andato in vantaggio al 22′ grazie ad un rigore siglato da Cocuzza, la squadra di Mister Brando si è vista raggiungere da Ferrari a pochi minuti dal termine del primo tempo.

Quella di Cesate è stata una gara che ha fatto vedere alcune novità rispetto alla prima amichevole contro la Fulgor Valdengo, come la scelta di schierare Pellini davanti alla difesa e Di Lernia più avanzato, interessante ma sicuramente da rivedere nei dettagli. Proprio dai piedi di Di Lernia, infatti, è partito il passaggio per Gasparri che ha portato al rigore, poi messo a segno da Cocuzza.

Nel finale del primo tempo, complice forse il calo fisico dei legnanesi, ha fatto vedere qualche sbavatura di troppo, come l’errore di Colnaghi che di piede disimpegna malamente, dando a Ferrari la possibilità di pareggiare.

Nonostante la gara non abbia offerto altre reti, di certo non si può dire che siano mancate le occasioni ai lilla, prima con Ambrosini, con un tiro nel sette parato dal portiere avversario, poi con Gasparri, con palla che finisce fuori di poco, ed infine con Febbrasio.

Poco da segnalare per quanto riguarda la ripresa, con molti cambi che sono serviti a Mister Brando per far ruotare un pò tutti i suoi giocatori in panchina.

Il prossimo appuntamento sarà mercoledì prossimo, quando alle 16 riapriranno dopo mesi le porte del “Giovanni Mari” per la gara amichevole contro la Vogherese. 

Ardor Lazzate – Legnano 1-1 (1-1)
Gol: 22′ rig. Cocuzza (L), 41′ Ferrari (A).

Legnano (primo tempo): Colnaghi, Ortolani, De Stefano, Pellini, Brusa, Ambrosini, Gasparri, Di Lernia, Cocuzza, Ronzoni, Bingo.
In panchina: Piccirillo, Luoni, Buono, Diana, Barra, Damo, Tunesi, Todaj, Bigotto, Sestito, Febbrasio, Fondi, Radaelli, Rossi.
Allenatore: Brando.