Quantcast

Ad Abbiategrasso un successo le Giornate Fai di Autunno 2020

Concluso il primo weekend, il secondo in programma sabato 24 e domenica 25 ottobre

ABBIATEGRASSO – Lo scorso week end si è conclusa la prima parte delle Giornate Fai di Autunno 2020, evento nazionale del Fondo Ambiente Italiano, che come scopo ha quello di far scoprire le bellezze del territorio e raccogliere fondi per il FAI, che dal 1975 si occupa di tutela e salvaguardia del patrimonio artistico nazionale.

La Delegazione Fai Ovest Milano, che gestisce il territorio dell’ovest milanese, ha reso fruibili e visitabili ben 4 beni: la splendida canonica agostiniana di Bernate Ticino, recentemente restaurata, che racchiude in unico complesso, strutture che vanno dal basso medioevo all’Ottocento. La cascina Ca’ Grande di Zibido San Giacomo, ora azienda agricola, che custodisce al suo interno il villino Pusterla, caratteristico esempio di architettura quattrocentesca lombarda.

L'ex convento dell'Annunciata di Abbiategrasso
Ex convento dell'Annunciata Abbiategrasso

Ad Abbiategrasso 2 luoghi: l’ex convento dell’Annunciata, che dopo un virtuoso restauro ha recuperato quasi completamente le sue forme architettoniche originarie, tipiche delle strutture conventuali francescane del pieno Quattrocento, e Palazzo Cittadini Stampa, suggestiva dimora gentilizia sulle sponde del Naviglio Grande, dagli ambienti riccamente affrescati.

Quest’anno le Giornate Fai di Autunno sono state disciplinate dalle normative anti Covid-19: visite solo su prenotazione, per evitare assembramenti ed utilizzo dei relativi dispositivi di sicurezza, secondo i DPCM nazionali. Nonostante le dovute limitazioni si sono registrate quasi 1600 presenze, arrivando al sold-out immediato.

Il prossimo sabato 24 e domenica 25 ottobre si svolgerà la seconda parte delle Giornate Fai, ma solo presso l’ex convento dell’Annunciata e Palazzo Cittadini Stampa di Abbiategrasso.

Per prenotare la visita occorre registrarsi presso il sito www.giornatefai.it lasciando un contributo minimo.