FACCIAMO CHIAREZZA: chi corre NON deve indossare la mascherina!

Il Viminale spiega come comportarsi dopo la frase infelice del capo di gabinetto Bruno Frattasi

ROMAChi fa jogging, chi corre, chi fa marcia, chi va in bicicletta NON DEVE indossare la mascherina. Facciamo chiarezza visto che chi governa il paese probabilmente invece che chiarire leggi e decreti complica la vita dei cittadini con tanto di circolari poco chiare. E’ il caso della circolare del capo di gabinetto Bruno Frattasi che ha necessitato l’intervento del Viminale per fare chiarezza.

Questa la frase incriminata: “La disposizione in commento esenta dall’obbligo di utilizzo del dispositivo solo coloro che abbiano in corso l’attività sportiva e non quella motoria, non esonerata, invece, dall’obbligo in questione.

Mettere la mascherina quando si corre può essere addirittura LETALE quindi non ci vuole e soprattutto può essere gravemente nociva.

Così il Viminale chiarisce:  “Chi mette la mascherina lo fa per una passeggiata, ma non per la corsa, anche quella svolta con finalità amatoriali, in quanto riconducibile ad attività sportiva”. E ancora: “jogging e footing potranno continuare a svolgersi senza obbligo di mascherina”. Anche la bicicletta è equiparata all’attività sportiva.