Futura: finora tamponi tutti negativi

Il punto della situazione dopo lo stop forzato

BUSTO ARSIZIO – Quanti dubbi nel girone Ovest di A2, dove domenica scorsa si è giocata soltanto una partita, quella fra Sassuolo e Mondovì (prossima avversaria delle Cocche), mentre tutte le altre sono state rinviate.

E’ però giunta da poco la notizia che anche nella Green Warriors Sassuolo sono stati scoperti quattro casi di positività, per cui scattano tutte le varie procedure che hanno interessato anche le altre squadre.

Per quanto riguarda la Futura Volley Giovani, che ha segnalato alla Lega, nello scorso fine settimana, quattro casi di temperatura oltre il 37.5, motivo per cui è stata rinviato il match contro Olbia, va considerato che tutti i test eseguiti sono risultati negativi, mentre si resta ancora in attesa dei risultati dell’ultimo tampone nasofaringeo effettuato lunedì.

La preoccupazione maggiore è sorta proprio in merito all’incontro di domenica 18 ottobre che ha visto le Cocche in campo a Roma, contro l’Acqua&Sapone, team in cui successivamente sono risultati positivi ben 12 elementi.

Altre novità riguardano invece la questione del pubblico nei palazzetti: in base all’ultimo DPCM, che vede l’obbligo di porte chiuse fino al 24 novembre, il San Luigi vedrà le partite contro Pinerolo e Club Italia sprovvisto dei propri supporter e, se fosse organizzato in questo lasso di tempo, anche il recupero contro Olbia.